MAHI LEATHER - Molto più di un borsone da viaggio.

MAHI è un’azienda fantastica e sono felicissimo di essere uno dei suoi Brand Ambassador, per diversi motivi!

I borsoni MAHI sono fatti benissimo e profumano di handmade! Quello in foto è il modello  Armada Duffle (con il quale è stato amore a prima vista). Non segue la solita forma del borsone da viaggio, quando è aperto ai lati, infatti, sembra prendere la forma di una piccola barca. Le cuciture, la confortevole tracolla, il travel-tag, è tutto rigorosamente in pelle e rifinito a mano. Ogni prodotto MAHI è fatto su ordinazione, con morbidi pellami, dettagli in ottone e cerniere molto resistenti YKK, con un ottimo rapporto qualità-prezzo!

Oltre al fatto che sul sito ci sono centinaia di prodotti da viaggio per ogni esigenza, parliamo della cosa che più mi ha colpito: la personalizzazione. Neanche a farlo a posta il font scelto da MAHI per la realizzazione delle iniziali sui loro prodotti, è uguale a quello che scelsi io quattro anni fa per la creazione del mio logo; infatti, appena mi è stato spedito ed ho aperto la curata dustbag MAHI in cui è conservato, mi sono meravigliato di quanto fossero belle e ben fatte.
Io ho scelto di far cucire le mie iniziali tono su tono, ma potete richiederle in diversi altri colori, serve solo un giorno in più per le personalizzazioni, ma l’altro pregio di MAHI è proprio la velocità, infatti in 2-3 giorni lavorativi potrete stringere il borsone tra le vostre braccia!

Oltre agli apprezzamenti per la qualità e il gusto per cui MAHI leather si distingue, c’è da dire che bisogna riconoscere un’altra bellissima qualità nel brand: l’aiuto che dal 2015  offre a FRANK water, un’associazione inglese che ha aiutato più di 300.000 persone ad accedere all’acqua potabile. Anche noi possiamo farlo, infatti, sarà donato 1,50£ per ogni prodotto MAHI venduto.

Potete acquistare uno di questi borsoni dal sito ufficiale mahileather.com e con il codice sconto WATER5 avrete un ulteriore sconto sui prodotti.

Seguite anche la Pagina Facebook e la Gallery di Instagram di MAHI per rimanere sempre aggiornati su tutte novità.

Buona Luce
Phil














Io ci metto la faccia!

Ero alla ricerca di una crema, per pelli miste o grasse, che rinfrescasse il mio viso ma allo stesso tempo che non ungesse troppo la pelle, ma anche che sia profumata (adoro il senso di pulizia e freschezza in una persona) e inoltre che idratasse bene la pelle. 

Ringrazio #Clinians per aver racchiuso tutte le mie richieste in un solo piccolo cofanetto. Da oggi in poi non solo l’Aloe vera la bevo (leggi qui tutti i suoi benefici) ma la spalmo anche sul mio viso! In aggiunta all’Aloe Vera, l’altro ingrediente essenziale per la crema CLINIANS HYDRA BASIC è l’Acqua di Mela. Grazie a questi due ingredienti, CLINIANS HYDRA BASIC idrata la pelle del viso, lasciandola liscia e morbida al tatto. Giorno dopo giorno la pelle appare purificata, opacizzata e meno lucida proprio dove serve. Come consiglia Clinians, anch’io applico la crema la mattina la sera sulla pelle del viso detersa ed asciutta, massaggiando fino a completo assorbimento.

E tu che tipo di pelle hai? Se vuoi consigli su che tipo id crema viso utilizzare, scrivimi!

Buona Luce
Phil




Non solo pochette!


Si chiama Miriam Ruocco ed è la creatrice e l’AD del brand mrLAB. L’Exclusive Event si è tenuto giovedì 12 Ottobre nella affascinante location Tenuta Villa Guerra. Miriam ha saputo accogliere la ristretta selezione di ospiti con una esaustiva spiegazione della nascita del brand e introducendo le nove varianti per le pochette da uomo. Ma mrLAB non produce soltanto fazzoletti da taschino 33x33cm in seta Made in Italy, anzi la novità l’ho trovata – in quelle che io chiamo – pochette-bracelet! A mio avviso, un fiore all’occhiello per l’azienda e una novità nel vasto campo degli accessori da uomo. Per non parlare anche della produzione dei foulard da donna e delle bellissime stole invernali (ma di questo non posso ancora rivelare niente).

L’evento è stato curato nei minimi dettagli, tanto da dovermi complimentare con mrLAB anche per la scelta del rinfresco, infatti dopo la presentazione si è stati accolti da finger food realizzati dallo chef stellato Domenico Iavarone.
Nulla lasciato al caso in questa colorata e calorosa presentazione, infatti, anche il cadeau (magneti che riprendevano le nove trame delle pochette) è stato molto apprezzato da tutti gli ospiti.
Ci tengo a ringraziare Miriam e mrLAB team per avermi voluto al loro all’evento, sono onorato di aver partecipato alla nascita del brand e sono felice di lavorare  per voi e con voi! Come si può vedere anche dalle foto io ho già cominciato ad indossare le mie preferite!
-
Date un occhiata al sito ufficiale (clicca qui) e mi raccomando, fatemi sapere quale vi piace di più! 

Buona Luce

Phil

 ExclusiveEvent alla Tenuta Villa Guerra
 Una delle mie preferite: Bougainvillea
 L'esclusivo gift-box 
  L'esclusivo gift-box 
 La pochette di cui mi sono innamorato fin da subito: Capri Blu
 Poschette Sorrento
La mia pochette-bracelets preferita, Sorrento, cucita e asolata a mano
Post sfilata, indosso la pochette Bougainvillea su un suit total black di Freak e Shopper Gucci limited ed.

Amore a primo spruzzo.

Passeggiavo per la Rinascente di Milano, esausto dalle quattro ore di shopping, senza contare la stanchezza dovuta ai precedenti sei giorni di corse tra una sfilata e l’altra visto il periodo MFW. Tra i mille profumi, quasi nauseanti - che si mischiavano al piano terra del grande palazzo dello shopping - un piccolo occhio in vetro azzurro cattura la mia attenzione: era il nuovissimo KenzoWorld. Non solo il profumo diventa mio, ma Kenzo Parfums mi regala anche tante altre sorprese! Una Tote-Bag, un bellissimo foulard, bracciali firmati KenzoWorld, bellissime spille e un set da viaggio con campioni di profumo KenzoWorld. Per chi mi conosce sa quanto amo il packaging dedicato ai prodotti ed oltre al fatto che la confezione é bellissima, trovo che inserire il braille (la scrittura per non vedenti) sopra lo scatolo sia stata una scelta ammirabile! Anche se nasce come profumo prettamente femminile non ho potuto rifiutare questa fragranza, tanto da diventare uno dei miei profumi preferiti! 

Come sempre lascio che le foto parlino, thanks #KenzoParfums!

Buona Luce
Phil










VALENCIA - Tra Storia e Scienza

Sono partito alla fine di Novembre 2016 per la città spagnola con un volo da Roma Fiumicino. Valencia è una città che mi piace definire giovane e all’avanguardia. Ho pernottato presso Illunion Hotel Aqua 4. Non so se per un up-grade, ma al momento del check-in mi danno la chiave per una camera Deluxe con vista sulla  la città delle Scienze e delle Arti , famosa in tutto il mondo e una delle più importanti d’Europa.
Ogni tanto una bella notizia.

Valencia, si può considerare avente due centro-città: “la Citu Vella e un centro iper-moderno la Ciutat des le Scienzes y des le Artes. Come ogni mio articolo sui viaggi, preferisco far parlare le foto, ma ci tengo a condividere la mia lista delle "cose da non perdere" di questa città.


Nel centro storico:
1.  La Cattedrale (si dice che all’interno sia conservato il Santo Graal)
2.  Il Mercato Centrale (vorrei fare la spesa qui due volte al giorno tutti i giorni)
3.  Plaza de l’Ayuntamiento
4.  Plaza de la Reina
5.  La Chiesa e la torre di Santa Catalina

6.  Lonja

1.

1.
1.

1.
1.

2.
2.
2.
2.
2.
2.
2.
3.

4.
5.
 5.
5.


Nel centro moderno:
1.  La città delle scienze e delle arti (il complesso è interamente visitabile – ovviamente visitare proprio tutto risulterebbe davvero costoso visto che è composto da un delfinaio, un ristorante-aquario, un museo, un agorà, un teatro e un cinema 4D – quindi da non perdere, ma io ho preferito perlustrare le cose principali, poiché ho spostato la mia concentrazione alle spiagge e al centro storico)
2.  El Corte Ingles (Sarebbe la “Rinascente” in Italia)

3.  Aqua Multiespacio (un grande centro commerciale dove c’è anche l’Hotel in cui ho alloggiato, compreso di Centro Wellness e Spa, quattro ristoranti bar, mcDonalds, Massimo Dutti, Zara, LegoStore e molto altro.

1.
 1.
1.
 1.
1.
 1. 
 1. 
 1. 
 1. 
 4
 1. 
 1. 
 1. 
1. 
4.
4.
2.
2.
3.
 3.
3.
 3. Udon Restaurant
 3. La Tagliatella Restaurant
 4.
4.

Sulla costa:


1.     Il porto di Valencia
2.     Spiaggia de la Malvarrosa (a tratti sembra di stare in California)
3.     Maryna Beach Club
1.
 1.
 1.
2.
2.
 2.
2.
3.
3.
3.

Se ti sono piaciute le foto, il mio planning per Valencia e/o per qualsiasi informazione sul viaggio scrivimi, sarò felice di aiutarti per il tuo soggiorno nella vivace e giovane Valencia.

INTERCONNESSIONI - PRIMA EDIZIONE